Wishlist
  • No products in the cart.
Back to top

Shop

capone panciroli ERINNI ATTO SECONDO collana Liberty n.3 regular edition

4,90

1 disponibili

Descrizione

Secondo capitolo della dispersiva e sterminata ma avvincente ed intrigante miniserie thriller-noir scritta ed autoprodotta da Ade Capone con protagonista una inquietante e trascendentale serial killer di ispirazione classico-mitologica e di inclinazioni saffico-omofile

Questa è la prima edizione originale nella versione regular.


Le caratteristiche del personaggio eponimo, Erinni, sono direttamente ispirate alla mitologia greca. Secondo tale tradizione le Erinni erano tre divinità associate alla vendetta, figlie del dio Urano e dotate di ali di pipistrello e serpenti al posto della capigliatura. Esse avevano il compito di punire i delitti che non venivano scoperti dalla fallibile giustizia degli uomini.

La Erinni di Ade Capone è in realtà una spietata assassina, decisa anch’essa a vendicare le malefatte e i delitti rimasti impuniti, che si cela sotto le mentite spoglie dell’ ex attrice e insegnante universitaria Eleanor Glenn. Nell’ambientazione del fumetto la dimensione erotica gioca un ruolo fondamentale, accanto a quella noir, cercando sempre tuttavia di non scadere nella volgarità. La protagonista, prevalentemente omosessuale, indugia tuttavia spesso in relazioni sessuali con le sue vittime maschili prima di ucciderle.



ade capone / luca panciroli
ERINNI 
atto secondo 
I saw the darkness in my heart


Collana Liberty n. 3 , Maggio 1995, edizioni Liberty


al centro dell’albo : pin-up a doppia pagina (staccabile) di Alessandro Bocci

CONDIZIONI : BUONISSIME

Storie a tinte scurissime, con finali spesso molto drammatici, senza mai scadere nel truculento. La componente sessuale marca in modo pesante i confini del fumetto. E’ un eros che eccita e attrae, morbosamente, ma senza trasformarsi mai in pornografia. Erinni, la protagonista della serie, è una serial killer con tendenze omosex, ma non disdegna frequentazioni etero, salvo che dopo averli posseduti, i maschietti,  da buona mantide li uccide. 

erinni

Nella vita reale, si fa per dire,  l’insospettabile serial killer, indossa i panni di Eleanore Glenn, ex attrice di Broadway, divenuta insegnante universitaria.erinni

 

Sua acerrima nemica è la tenente di polizia Magdalene Wellman.erinni
L’ufficiale ha una sorta di sesto senso nei confronti della nostra inafferrabile serial killer. Un  legame empatico davvero speciale: ogni volta che Erinni compie un delitto, la detective lo avverte mediante un perverso legame mentale.  La donna  poliziotto “letteralmente” sente il delitto mentre si consuma e contemporaneamente ne ricava una fortissima eccitazione sessuale, che la porta  a raggiungere l’orgasmo.

Legata a doppio filo ad  Eleanor troviamo anche un’altra donna, si tratta di  Bethany.     

erinni

Una studentessa del corso universitario di lettere antiche in cui insegna la prof-killer, che viene prima sedotta e poi letteralmente plagiata dalla fascinosa Erinni, fino al punto da diventare anche lei un’assassina.  

erinni

La prima miniserie del fumetto fu pubblicata fra il ’95 e il ’97 in sei uscite bimestrali, e nonostante la distribuzione limitata alle librerie specializzate e alle mostre-mercato, raggiunse con il primo numero la ragguardevole cifra di tredicimila copie vendute.

Un successo davvero considerevole per un “noir” autoprodotto. Il fumetto  divenne infatti uno dei prodotti di punta,  assieme ad un’altra mini-serie,  Il Potere e la Gloria, della casa editrice fondata proprio nel 1995 dallo stesso Capone, la Liberty. 

Negli ultimi anni “Erinni” è stato anche distribuito in alcuni paesi stranieri in una nuova edizione a colori  attraverso la casa editrice Narwain Pubblishing .

La seconda serie di Erinni è stata pubblicata fra il 1999 e il 2002.

erinni

Il fumetto ha continuato a riscuotere un buon successo di vendite, ma non ha bissato i “numeri” della prima serie. 
Nel corso degli anni ai testi è sempre rimasto Ade Capone mentre alle tavole, dopo l’uscita di scena con l’atto decimo della prima serie di Panciroli,   si sono  alternati  diversi disegnatori fra cui ricordiamo: Alessio Fortunato , Andrea Bianchi CarnevaleMarco Sciame , Michele Cropera . 

Un discorso a parte va fatto per l’albo Erinni II Atto Mezzo. Questa pubblicazione realizzata su  testi di Ade Capone,   disegni, illustrazioni e copertina di Valentino Forlini è uno strano ibrido fatto in parte di storie a fumetti e in parte del testo teatrale completo della tragedia di Eschilole Eumenidi , incentrata proprio sulle  figure delle Erinni.

 

erinni

 

Un’operazione editoriale decisamente originale, quella tentata dalla Liberty, unire il sacro al profano,  ovvero utilizzare un fumetto per  introdurre al testo integrale della tragedia greca il pubblico. Infatti è proprio l’opera teatrale a far  da sfondo a tutta la vicenda raccontata nelle avventure a fumetti.

Nel 1998 il comic ha vinto il premio Fumo di China,  come miglior produzione indipendente, un riconoscimento molto importante perché assegnato direttamente dal pubblico.

Un pubblico che, secondo le analisi dell’editore, era costituito nella maggioranza da giovani donne, la maggior parte delle quali non aveva mai letto un albo a fumetti prima di allora. 

Dettagli sui cookie

Questo sito web utilizza i cookie

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi.

Tecnici Marketing Statistiche Preferenze Altro

Consenso fornito in data: id:

You don't have permission to register