Wishlist
  • No products in the cart.
Back to top

Shop

AL BANO E ROMINA – STORIA DI DUE INNAMORATI / QUEL POCO CHE HO 7" 45 IT EMI 1970

9,50

1 disponibili

Categoria:

Descrizione

PREMESSA: LA SUPERIORITA’ DELLA MUSICA SU VINILE E’ ANCOR OGGI SANCITA, NOTORIA ED EVIDENTE. NON TANTO DA UN PUNTO DI VISTA DI RESA, QUALITA’ E PULIZIA DEL SUONO, TANTOMENO DA QUELLO DEL RIMPIANTO RETROSPETTIVO E NOSTALGICO , MA SOPRATTUTTO DA QUELLO PIU’ PALPABILE ED INOPPUGNABILE DELL’ ESSENZA, DELL’ ANIMA E DELLA SUBLIMAZIONE CREATIVA. IL DISCO IN VINILE HA PULSAZIONE ARTISTICA, PASSIONE ARMONICA E SPLENDORE GRAFICO , E’ PIACEVOLE DA OSSERVARE E DA TENERE IN MANO, RISPLENDE, PROFUMA E VIBRA DI VITA, DI EMOZIONE E  DI SENSIBILITA’. E’ TUTTO QUELLO CHE NON E’ E NON POTRA’ MAI ESSERE IL CD, CHE AL CONTRARIO E’ SOLO UN OGGETTO MERAMENTE COMMERCIALE, POVERO, ARIDO, CINICO, STERILE ED ORWELLIANO,  UNA DEGENERAZIONE INDUSTRIALE SCHIZOFRENICA E NECROFILA, LA DESOLANTE SOLUZIONE FINALE DELL’ AVIDITA’ DEL MERCATO E DELL’ ARROGANZA DEI DISCOGRAFICI .

AL BANO & ROMINA  
( ALBANO CARRISI E ROMINA POWER )

quel poco che ho / storia di 2 innamorati                        

Disco Singolo 45 giri rpm 7″ , 1970 ,  La voce del padrone / EMI italiana,  3C 006-17413 M, ITALIA , gatefold sleeve / copertina apribile

BUONISSIME CONDIZIONI,  vinyl ex++ ,  cover ex–

Provvidenziale incisione di Al Bano che alla stantia ma ancora orecchiabile  “Quel poco che ho”, residuo malinconico dei suoi ultimi scampoli da scapolo, affianca la più aggiornata ed attuale “Storia di due
innamorati” interpretata in coppia con la ormai quasi moglie e che viene magnificata anche come sigla della trasmissione radiofonica “Gran
varietà”. “Quel poco che ho” partecipa addirittura in contumacia all’edizione 1970 del Festivalbar
.
. Questo drammatico singolo contrassegna e sancisce luttuosamente la fine della carriera solista e della vita da single di Romina Power, consacrata in supremo vincolo di unione e di onore ad Al Bano e cooptata nella etichetta discografica e nella masseria alla voce del padrone


Spesso il cammino della vita lascia dietro di se’ solchi profondi di
rimpianto e di amarezza. Le occasioni perdute, le opportunità sprecate,
gli sbagli, gli errori, le fregature e gli smacchi. Nello sventurato
caso di Romina Power le ferite sono palesi ed evidenti, ma
probabilmente prevale il sollievo sul rammarico. Dopo aver sprecato la
giovinezza e il fiore dei migliori anni accanto ad un cinico e
spregevole essere che ai primi segnali di appassimento estetico e
decadimento fisico la ha gettata letteralmente via come una vecchia
ciabatta, pensate un pò,  finalmente che soddisfazione per Romina svegliarsi adesso la mattina senza più vedere il riflesso delle lenti di al bano accanto a sè !

questo è il suo triste epitaffio a 45 giri , con l’ immanente addio al nubilato della giovane e incantevole fanciulla promessa sposa ad un austero prodigio vocale del profondo e arretrato sud, dove verrà relegata a imbottigliare passata e olio di frantoio e a sfornare friselle e figli abortendo la propria carriera e reprimendo le proprie ambizioni

                                                         

Romina Francesca Power (Los Angeles, 2 ottobre 1951) è una cantante, attrice e showgirl italiana di nascita statunitense.

 

Figlia degli attori hollywoodiani Tyrone Power e Linda Christian, studiò in collegio in Messico e in Inghilterra e arrivò in Italia verso la metà degli anni sessanta.

Il debutto come attrice

Debuttò al cinema a 13 anni e in quattro anni partecipò a ben 14
film, interpretando, tra l’altro, alcuni ruoli erotici (come ad esempio
in Justine ovvero le disavventure della virtù di Jesús Franco). Ebbe modo di frequentare la vivace scena artistica di Roma, Londra e Los Angeles e per un certo periodo assunse regolarmente LSD.

Cantante

Nel 1966, ottenuto un contratto discografico con la ARC, debutta con il 45 giri Quando gli angeli cambiano le piume, in stile beat; passa poi alla EMI/Parlophone.

Nel 1969 vince il Festivalbar nella sezione Disco Verde con Acqua di mare,
una delle sue canzoni più famose (autore Albano, nel quale egli stesso
compare come vocalist a sostegno); la canzone sul retro, Messaggio, è una ballata in stile folk, genere che la Power suonerà anche in seguito.

In quello stesso anno incide anche il suo primo album, intitolato 12 canzoni e una poesia.

Partecipa con Armonia a Un disco per l’estate 1970, canzone che si qualifica per la finale ed arriva al sesto posto; con la stessa canzone partecipa anche al Festivalbar 1970.

Ritorna a Un disco per l’estate 1972 con Nostalgia; con E le comete si distesero nel blu si qualifica per la finale di Un disco per l’estate 1974.

Pubblica il secondo album nel 1974, Ascolta, ti racconto di un amore, in stile cantautore, non commerciale, che ottiene scarso successo, ed il terzo l’anno successivo, con una cover di Here, there and everywhere dei Beatles; ottiene in particolare successo la title track, già pubblicata su 45 giri due anni prima, Con un paio di blue-jeans, e che verrà reincisa dalla Power in versione inglese nel 1979 con il titolo U.S. America.

Un altro suo grande e sconcertante successo è stato Il ballo del qua qua.

Si sposò nel 1970 con il cantante pugliese Albano Carrisi, con cui ha condiviso quasi interamente la carriera artistica e dal quale ha avuto quattro figli: Cristel, nata nel 1985, Romina Jr, nata nel 1987, Yari, nato nel 1973, e Ylenia, nata nel 1971 e scomparsa nel 1994 in circostanze misteriose mentre si trovava a New Orleans.

Con il marito ha partecipato a due Eurofestival nel 1976 e nel 1985, vincendo un Festival di Sanremo nel 1984 con Ci sarà. Sempre al Festival ha collezionato un secondo posto nel 1982 e due terzi posti nel 1987 e 1989.

Con la separazione da Al Bano, avvenuta nel 1999, ha ridotto l’attività artistica come cantante.

Romina è rimasta comunque nel mondo artistico e dello spettacolo
grazie alla sua attività di pittrice e scrittrice e con la
partecipazione a show televisivi. Il 5 gennaio 2002 è stata chiamata ad affiancare Mara Venier nella conduzione dello show televisivo Un ponte fra le stelle – La befana dei bambini vittime delle guerre e del terrorismo trasmesso su Rai Uno dal Teatro Rendano di Cosenza. Durante lo spettacolo ha anche cantato la versione italiana della colonna sonora del film La vita è bella.

Ha una sorella, Taryn, nata nel 1953.

Nel 2007 ha recitato in un cameo nell’ultimo film di Abel Ferrara, Go Go Tales, presentato fuori concorso al festival di Cannes.

  • Interpreti: Al Bano con Romina
  • Etichetta:  La voce del padrone  / Emi
  • Catalogo: 3 C006 – 17413 M
  • Date Matrici :  lato A 2-9-69 / lato B s.d.
  • Supporto:vinile 45 giri
  • Dimensioni: 17,4 cm.
  • Facciate: 2

Brani / Tracks

LATO A

quel poco che ho  (beretta – carrisi – detto mariano)  
canta AL BANO

LATO B

storia di due innamorati  (pallavicini – detto mariano – carrisi ) cantano AL BANO e ROMINA POWER

Una volta definito l’acquisto, paga immediatamente con la tua carta di credito tramite PayPal!
<span style='background-color: #CCFFFF'>Pay me securely with any major credit card through PayPal!</span>” title=”<span style='background-color: #CCFFFF'>Pay me securely with any major credit card through PayPal!</span>” border=”0″></a></p>
</td>
</tr>
<tr>
<td align=<span style='background-color: #CCFFFF'>Visa</span>” border=”0″><img src=


Informazioni aggiuntive

Genere

Sottogenere

Velocità

Dimensione

Genere Musica Italiana

Nuovo/Usato

Condizioni

Questo sito web utilizza i cookie

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi.

Tecnici Marketing Statistiche Preferenze Altro

Consenso fornito in data: id: