Wishlist
  • No products in the cart.
Back to top

Shop

ALAN FORD N.369 AMLETO mbp 2000 max bunker shakespeare 's hamlet comics spoof

7,90

1 disponibili

Descrizione

cod.FEA

ALBO ORIGINALE DEL 2000

IL PERFIDO ED IRRIVERENTE GENIO ICONOCLASTA DI MAX BUNKER CI DELIZIA E CI SCONCERTA CON UN NUOVO CAPITOLO DELLO SPIN-OFF NARRATIVO PART-TIME IN CUI VA PERIODICAMENTE IN SCENA LA COMPAGNIA STABILE ALANFORDIANA / TNT-IANA, CHE TORNA AD ESIBIRSI SUL PALCO MARCIO (PUR SE NON DANESE) DEL TEATRINO DI TOBIA QUANTRILL, RAPPRESENTANDO STAVOLTA NIENTEMENO CHE UNA BEFFARDA PARODIA PROFANATORIA DEL CAPOLAVORO DI SIR WILLIAM SHAKESPEARE AMLETO / HAMLET The Tragedy of Hamlet, Prince of Denmark, “La tragedia di Amleto, principe di Danimarca”

Disegni / Art drawings = DARIO PERUCCA

Chine / Inks = OMAR PISTOLATO

Cover: DARIO PERUCCA


CONDIZIONI PIU’ CHE OTTIME, L’ ALBO NON E’ DI BUSTA

Alle grandi parodie fumettistiche ci avevano abituati già Topolino e la banda dei “Disney italiani”. Ma l’analogia finisce qui. A parte L’Inferno di Topolino e poche altre eccezioni, gli adattamenti disneyani (per ovvi motivi di politica editoriale) mancano di quello spessore e quella carica satirica necessaria in una vera parodia.

Negli episodi di Alan Ford in cui vengono reinterpretati e stravolti svariati classici della letteratura mondiale sotto forma di riduzioni teatrali in chiave umoristica e dissacratoria (pubblicati dapprima sulla collana parallela degli Special, per approdare poi successivamente anche sulla serie regolare), Bunker invece non si fa di questi scrupoli. Egli pesca a piene mani soggetti da opere non più tutelate da copyright, magari antiquate ma nondimeno valide e con l’indiscutibile pregio di evitare la fatica di dovere inventare storie nuove (anche se il buon Max non sembra avere alcun problema in questo senso). Dopodiché in 120 pagine di albo fonde, riduce e amalgama con buona fedeltà storie o romanzi obsoleti e quasi dimenticati, alanfordizzandoli.

Lo schema di questi special è sempre lo stesso: il Gruppo TNT si cala nell’improbabile ruolo di una compagnia teatrale che, agli ordini dell’impresario Tobia Quantrill (personaggio che compare per la prima volta nel n.99 Broadway), mette in scena, in uno scalcinato teatro frequentato di volta in volta da un pubblico sempre diverso, ma coerente con la rappresentazione, ora questa e ora quell’opera, da Otello a Frankenstein, dai Promessi sposi al Conte di Montecristo.

A RICHIESTA DISPONIAMO DI CENTINAIA DI ALTRI TITOLI DI KRIMINAL SATANIK ALAN FORD

Informazioni aggiuntive

Collana

Tradizione

Tipo

Casa Editrice

Lingua

Genere

Serie

Lotte

Stilo

Anno

Fumettista

,

Caratteristiche

Universo

Personaggio

Grado di conservazione

Formato

Questo sito web utilizza i cookie

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi.

Leggi di più sui cookie Informazioni sulla Privacy

Consenso fornito in data: id:

Informazioni sulla Privacy Leggi di più sui cookie
Tecnici Marketing Statistiche Preferenze Altro

Dettagli cookie presenti su questo sito web

Al momento non utilizziamo cookie del tipo: Preferenze, Marketing, Altro

You don't have permission to register